FRANCESCO PISANO

55EBFF91-B720-4589-AE8D-E80A2DE7FBE0

Generale B. ris. GdF, in pensione, diplomato all’Accademia della Guardia di Finanza e laureato in Scienze della sicurezza economico finanziaria (c/o Università di Roma Tor  Vergata) e Giurisprudenza (c/o Università degli studi di Macerata); iscritto al Reg. dei  Revisori legali presso il MEF, Ministero Economia e Finanza.

Ha maturato esperienza  sul campo nei settori della sicurezza e del contrasto alla crimine organizzato, dirigendo,  collaborando e partecipando ad indagini anche di respiro internazionale, contro la  criminalità organizzata di tipo economico e mafioso, il traffico di stupefacenti, i  sequestri di persona e l’evasione fiscale, prima al comando di reparti territoriali e di  polizia tributaria del Corpo, poi nella DIA, Direzione Investigativa Antimafia, ed infine  presso la Direzione Centrale di Polizia Criminale, del Ministero dell’Interno, ove ha  diretto il Gruppo Interforze Centrale per l’Emergenza e la Ricostruzione, per il  monitoraggio degli appalti post terremoto in Abruzzo – GICER -.

Ha altresì svolto attività didattica come relatore ed insegnante in seminari e corsi organizzati in Italia ed all’estero dall’Agenzia dell’Unione europea per la formazione delle Forze di Polizia (CEPOL), da Corpi ed Agenzie di polizia di altre nazioni e dalla Banca d’Italia, in materia di contrasto al riciclaggio, al finanziamento del terrorismo, alla corruzione ed all’infiltrazione della criminalità organizzata negli appalti.

In forza di questo percorso nelle istituzioni ha avuto non solo l’onere di investigare ma anche la possibilità di conoscere e comprendere da osservatori “privilegiati”, vicende che hanno segnato più di quaranta anni di storia d’Italia.

Preferenze Privacy
Quando visiti il nostro sito, esso può registrare informazioni attraverso il browser da servizi specifici, solitamente in forma di cookies tecnici. Qui puoi cambiare le tue preferenze di privacy. Considera che bloccare alcuni tipi di cookies può avere impatto sulla tua esperienza nel nostro sito e sui servizi che noi offriamo.